Chi siamo

Siamo un’associazione culturale nata nel 2016 per realizzare un progetto di ricerca triennale che intende favorire un nuovo modo di abitare la natura.
Il territorio di intervento è nell’area di Licusati (Camerota), all’interno del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano.
Vogliamo avviare circuiti innovativi attraverso il riciclo e il recupero delle strutture e delle storie che costeggiano i sentieri del Parco, in particolare gli jazzi che verranno fatti rivivere per diventare luoghi di accoglienza dei nuovi viaggiatori.
Vogliamo promuovere le attitudini del territorio, del paesaggio e del capitale sociale locale, stimolando investimenti in particolare sulle potenzialità inespresse del territorio stesso.
Ci siamo dati tre anni di tempo. Questo è solo l’inizio.

Contatti:

info@jazzi.it

Katia Anguelova

curatrice d'arte

Nata in Bulgaria, vive a Milano. Studi a Sofia e Parigi. Co-dirige Kunstverein e lavora nel team curatoriale di Artline Milano .
Un lavoro nell’ambito dei linguaggi artistici e trasformazione urbana, economia informale, pratiche immateriali e editoria.
Un focus sui formati espositivi sperimentali.

no@no.no .

Francesco Franceschi

attivista sociale

Mezza vita a Napoli e ora a Milano,
negli ultimi anni ha preso casa in Cilento.
È tra i soci fondatori di lettera27, doppiozero e cheFare. Buon ultimo oTTo.

no@no.no .

Agostino Granato

architetto

Vive nell’agro sarnese nocerino occupandosi di riqualificazione ambientale ed urbana, fabbricazione digitale e design interattivo.
È nel direttivo di InArch Campania e collabora con il Mediterranean FabLab.

no@no.no .

Liviano Mariella

attivista sociale

Architetto di formazione, si occupa di ricerca/azione in processi di rigenerazione urbana dal basso, focalizzandosi sulle pratiche di innovazione sociale e sulle tattiche di attivazione delle comunità locali.
Fondatore di Recollocal.

no@no.no .

Agostino Riitano

cultural manager

Vesuviano di origine, nomade per vocazione e manager per attitudine, sperimenta modelli e attiva progetti di innovazione sociale e creolizzazione dei linguaggi espressivi.
Ha fondato Officinae Efesti e Rural Hub.
È stato membro della direzione artistica del dossier di candidatura di Matera 2019.

direttore@jazzi.it

no@no.no .

Valeria Verdolini

sociologa e attivista

Nata in Polesine, approdata a Milano, passando per Bologna, Bilbao e Tunisi.
Ricercatrice universitaria, scrittrice per diletto, è tra le socie fondatrici di cheFare.

no@no.no .