Network

Verranno rafforzate le realtà locali presenti mettendole in rete e creando un network fatto di conoscenza reciproca, collaborazione e confronto. Le prime ricognizioni nel territorio hanno messo in luce realtà esistenti con grande potenziale, dalle associazioni di camminatori alle scuole di musica di Camerota, dall’ impianto di nuove vigne, alla nascita di piccole cooperative.

Nel medio periodo verrà sostenuto e organizzato il confronto con esperienze simili fuori dal contesto locale.

In particolare, si favorirà il dialogo con altre pratiche di percorsi nella natura, di potenziamento e valorizzazione di aree ‘residuali’ e di ricettività non convenzionale come gli alberghi diffusi, e partenariati con festival e iniziative.

Verranno promosse attività ed eventi: tra le attività possibili, a titolo esemplificativo, l’adozione degli ulivi millenari, un festival delle bande locali, concerti in vetta, una nuova segnaletica ‘molteplice’.

Verranno invitati artisti sul territorio, per confrontarsi con lo spirito dei luoghi, pagine bianche su cui scrivere.

Residenze, incontri, laboratori, interventi nella notte e nella natura offriranno un nuovo modo di guardare e interagire con il paesaggio, le persone e le storie locali.

Questo consentirà al progetto di diventare laboratorio, atelier, spazio di ricerca, incontro e creazione i cui protagonisti saranno gli artisti con la partecipazione attiva delle associazioni e degli abitanti del luogo.

Condividi